Aggressione ad Angela Battaglia: l'ex fidanzato trasferito in carcere

I Carabinieri di Reggio Calabria hanno fermato l'aggressore di Angela Battaglia, Giuseppe Gambettola, non appena è stato dimesso dal carcere. La donna è ormai fuori pericolo.

di Redazione
16 dicembre 2015
09:08

E' stato trasferito nella casa circondariale di Reggio Calabria Giuseppe Gambettola. Il 30enne dovrà rispondere per il tentato omicidio di Angela Battaglia, la 24enne sua ex fidanzata di Bianco. Gambettola dopo aver assalito con il coltello la ragazza, aveva tentato il suicidio ingerendo della candeggina. Immediato il ricovero in ospedale, dove è stato piantonato dai Carabinieri, che lo hanno arrestato non appena è stato dimesso. Su disposizione del Tribunale di Palmi, che ha convalidato il fermo e emesso l'ordinanza di custodia cautelare in carcere. Intanto i medici dell'ospedale di Reggio hanno giudicato Angela Battaglia ormai fuori pericolo. 

COMMENTI
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio