Macabra scoperta

Cadavere carbonizzato ritrovato in un’auto nelle campagne vibonesi: indagini in corso

Il mezzo dato alle fiamme è stato scovato nella frazione Calimera a San Calogero in un terreno vicino alla ferrovia. Massimo riserbo dagli ambienti investigativi

62
di Redazione
15 febbraio 2022
08:20

Indagini a 360 gradi da parte dei carabinieri per fare luce sul ritrovamento di un’auto completamente carbonizzata con all’interno i resti di un cadavere nelle campagne di Calimera, frazione del comune di San Calogero. L’auto ed il cadavere sono stati ritrovati in un terreno vicino alla ferrovia.

Non escluso che il cadavere possa appartenere a qualcuno residente nel Reggino, atteso che la zona è posta al confine con tale provincia. Dal Vibonese non si segnalano nelle ultime settimane persone scomparse. Nulla di più trapela dagli ambienti investigativi impegnati nelle indagini per dare un nome ed un volto al cadavere, capire a chi appartiene l’auto e fare luce su quella che appare come un’esecuzione.


Il ritrovamento, secondo quanto é stato riferito dagli investigatori, é avvenuto nell'ambito delle ricerche di un 37enne, Agostino Ascone, incensurato, scomparso il 27 dicembre dello scorso anno nella frazione "Amato" di Taurianova. Non c'é però alcuna certezza, al momento, che si tratti della stessa persona.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top