Civita, escursionista bloccata in parete salvata dal Soccorso Alpino

Due squadre sono entrate in azione su Timpa di Porace dove la donna non riusciva più a scendere né a risalire

20
di Vincenzo Alvaro
17 agosto 2020
18:14
Il soccorso alpino durante il recupero della donna
Il soccorso alpino durante il recupero della donna

Aveva deciso di scalare in solitaria la Timpa di Porace, nel comune di Civita, partendo da Colle Marcione. Ma quando discendeva le varie cenge che dalla cima portano a valle una escursionista calabrese si è ritrovata bloccata in un punto molto pericoloso, non riuscendo più ne ad andare verso l'altro né verso il fondo valle. È subito scattato il protocollo di sicurezza e recupero che ha visto impegnati i tecnici della stazione Pollino del Soccorso Alpino e Speleologico Calabria che con due squadre hanno raggiunto la donna, recuperandola attraverso una corda fissa in parente lungo un traverso. Sul posto la donna veniva visitata dal medico del Soccorso Alpino e non necessitava di alcun intervento sanitario.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio