Cosenza, strappò il manifesto di Salvini: «Non deve venire qui»

VIDEO | Vittoria Morrone è un'attivista del collettivo Cosentine in lotta: «La retorica della Lega alimenta il razzismo verso i meridionali»

di Salvatore Bruno
24 settembre 2019
00:06

Il filmato che la ritrae mentre strappa un manifesto da un banchetto leghista, montato in Piazza 11 Settembre nel centro di Cosenza, ha fatto il giro del web, suscitando anche la reazione piccata del leader del Carroccio. Vittoria Morrone fa parte del collettivo Fem.in – cosentine il lotta. «Una reazione istintiva – dice – non premeditata. Cosa direi a Salvini? Di non osare venire qui. Non è una questione di democrazia. Semplicemente non si può essere tolleranti con chi è intollerante». L’abbiamo intervistata

 

 

LEGGI ANCHE: 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio