Ndrangheta, annullato lo scioglimento del comune di Bagaladi

Il Tar del Lazio ha annullato lo scioglimento del comune in provincia di Reggio, sciolto per mafia nel 2012

di redazione
1 dicembre 2014
17:21

È stato annullato lo scioglimento del comune di Bagaladi, in provincia di Reggio Calabria. Lo ha deciso il Tar del Lazio, accogliendo un ricorso proposto dall'ex sindaco Federico Pasquale Curatola e dai dodici ex consiglieri comunali. Tutti, a contestare i decreti con i quali nell'aprile 2012 fu disposto lo scioglimento del comune per 18 mesi, nonché di quello che dispose la proroga dello stesso scioglimento.

COMMENTI
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top