Spaccio di droga, arrestati in Sicilia due calabresi

I due sono ritenuti contigui alla 'ndrangheta. Nel corso dell'operazione sequestrati anche circa 11 chili di marijuana

22 luglio 2017
09:28

Due corrieri della droga sono stati arrestati a Lipari nelle isole Eolie (Messina). Si tratta di due calabresi originari della locride che trasportavano circa 11 chili di marijuana. L'arresto e' scattato per Giannunzio Morabito 24 anni, residente a Bianco, in provincia di Reggio Calabria e Giuseppe Nobile , 33 anni di Benestare, pure in provincia di Reggio Calabria.

 

L'attenzione dei carabinieri della stazione di Lipari si e' concentrata su Morabito appena sbarcato da un aliscafo proveniente da Reggio Calabria con un trolley. Dall'aliscafo e' sceso anche Giuseppe Nobile che lo seguiva a breve distanza come se non si conoscessero. I carabinieri hanno intuito che c'era una sorta di intesa tra i due. Sono stati pedinati. E' stato fatto un controllo e nella valigia c'erano 25 sacchetti di circa 470 grammi ciascuno che avrebbero potuto fruttare in guadagno di circa 100mila euro.

 

Entrambi sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Saranno processati per direttissima. Secondo i Carabinieri si tratterebbe di un carico proveniente dalla Calabria pronto per essere spacciato nel messinese.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio