Palazzo degli ignobili, le intercettazioni che inchiodano Lomonaco e Tallini VIDEO

Li avete mai visti i vigili davanti all'ospedale regionale di Catanzaro? Sempre presenti, solerti a piazzare multe nel parabrezza delle macchine, anche se si tratta di pazienti, dimessi da alcuni reparti, o di donne in gravidanza, che hanno appena finito di mettere in borsa l'ecografia.

di Gabriella Passariello
16 aprile 2015
17:56

Vigili rigorosi, che contribuiscono al rispetto del codice della strada,integerrimi. Se dalla zona nord del capoluogo, ci si sposta in centro, direzione Palazzo De Nobili la prospettiva cambia. Trovi sempre il vigile di turno, che con i suoi "buongiorno assessore", "buongiorno dottore", il posto per gli amministratori della città, anche se non c'è, si trova sempre. Avranno creato a nostra insaputa la figura del vigile parcheggiatore? E se alcuni politici sostano in doppia fila, in prossimità di strisce pedonali o nelle strisce blu senza pagare il ticket imposto ai cittadini proprio da loro, e capita che si ritrovino una multa, c'è il Maggiore che risolve i problemi di tutti, basta contattarlo o farlo contattare e il politico verbali non ne paga, con un meccanismo molto semplice, di cui hanno usufruito a piene mani non solo l'ex assessore Massimo Lomonaco, ma anche Stefania Logiudice e a volte l'onorevole Domenico Tallini, con amici annessi. Se la multa non è stata ancora registrata, vengono presi gli estremi dell'atto per "confezionare" ad hoc egli stesso un ricorso a favore "dell'amico" da avvantaggiare, annullando in "auto-tutela"  il verbale.  Un esempio tra tanti, si evince dallaconversazione captata tra  il vigile Rocco Cristallo, in servizio al corpo di polizia di Catanzaro e Lomonaco, il quale,  dopo avergli chiesto espressamente di annullare una multa a carico di un avvocato del foro di Catanzaro(che ironia della sorte ha beccato la multa proprio al termine di un interrogatorio in Procura, in qualità di difensore di un indagato), accenna alla sua nomina di assessore al personale, testualmente riferendo che ora si occuperà di sistemare ...tutte le cose degli amici...


M:....Rocchicè come stai?

C: Massimo!

M:....inc...no, no, così. Senti vedi che questa è la tua, questa bolletta, gliel'hai fatta all'avvocato mio.

C: Uh.

M: Vedi, vedi, controllatela.

C: Apposto?

M:  Ci difendiamo, vantieri...

C: Novità?

M: No, tutto apposto!

C:...inc....

M: Vantieri gliel'hai fatta? Dov'era davanti al tribunale, dov'era?

C: Ieri penso!

M: Ieri mattina?

C: ...inc....

M: Il bollettario ce lo hai tu, si?

C: Si, si.

M: Allora la puoi sistemare...inc...senti che novità Rocchicè, tutto apposto? La giunta è fatta.

C: Uh!

M: Uh, non hai letto sui giornali...

C: No, non ho letto!

M: Leggi i giornali!

C: Come prima?

M: No, io solo, abbiamo concordato con il sindaco, il traffico se lo tiene lui,  io solo personale!

C: Uh.

M: Meglio, mi riposo un po' il cervello...

C:...inc....

M:....inc....bravo, ma si arricchiscono loro, al personale zitto-zitto, sistemiamo tutte le cose degli amici!

 

Da altra conversazione captata con un vigile urbano in corso di identificazione,  Lomonaco interviene per evitare che venga verbalizzata l'auto dell'assessore Logiudice. Il Vigile in questione lo rassicura puntualizzando che sull'auto ha esposto una multa fasulla per non destare sospetti:

Lomonaco: ma tu cià facisti quella multa all'assessore Logiudice

Vigile urbano: speriamo che viene pero'

Lomonaco: aspetta che la chiamo io

Vigile urbano: che è passato il maggiore Tarantino e vuole rimuovere mannaia la miseria

Lomonaco: volera rimuovuta a capu..

Vigile urbano: eh....mo è passato

Lomonaco: aspetta che è occupato....comunque vedi che mo verra' che e' andata a fare un sopralluogo con il vice sindaco

Vigile urbano: e' na bolgia qui, na bolgia..

Lomonaco: sara' andata a fare un sopralluogo con il vice sindaco..

Vigile urbano: ma me l'ha chiesto...con tanto garbo..io non e' che non la conosco...massimo rispetto, pero' se il Maggiore vuole rimuovere le macchine, io non posso fare una si e una no, chissu mo e' u' problema mio...

Lomonaco: vabe', ma mo se ne va..ma quella la' che le hai messo è fasulla?

Vigile urbano: e' fasulla, si, ti raccomando eh.

Lomonaco: no, vabe'

Vigile urbano: ca chisti su cose delicati..faciteci nu squillo a Tarantino e diciteci ca ficia verbalizzara alla logiudice...

Lomonaco: no lascia perdere , lasciolo fottere, quando possiamo evitare...ma tanto sempre a lui gliela restituirei....

[LOMONACO CHIAMA PER TELEFONO LA LOGIUDICE]

Lomonaco: allora, siamo davanti la macchina tua qui con il vigile .....no, no, ti ha messo ...trovi una cosa poi ti dico io....quello che trovi non ti preoccupare poi parliamo noi..

E anche Tallini si rivolge al Maggiore per farsi cancellare la multa

 

TALLINI: piazza Matteotti cu c'era mo...(ndr. una delle piazze principali della citta' di Catanzaro) aspetta n'attimo....brigadiere....che cazzu c'e' scritto...

M: vabe', domani vegnu e ti viu tuttu eu..non ti preoccupare..

TALLINI aspetta ca staiu videndu cu cazzu l'ha fatta..ma non ci dovrebbe essere il numero della matricolo di questo che...

M: Si pero' sulla carta non vengono mai leggibili, domani te la guardo io che io conosco la scrittura

TALLINI: comunque la bolletta è 58406

M: domani te la guardo io

TALLINI: me la prendo io questa allora

M: si si poi domani te la guardo io

TALLINI: va bonu
M: domani me la vedo io

 


'Palazzo degli ignobili': il sistema delle multe cancellate e il ruolo di primo piano del tenente Tarantino


Palazzo degli ignobili, 40 indagati VIDEO-NOMI



Gabriella Passariello

COMMENTI
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top