Rende, assessore aggredito a schiaffi e pugni

Il responsabile delle Attività produttive Domenico Ziccarelli colpito al volto da un ambulante nei corridoi del comune. Tra le ipotesi il mancato rilascio di un'autorizzazione

di Salvatore Bruno
23 novembre 2018
16:52
L’assessore Domenico Ziccarello
L’assessore Domenico Ziccarello

Colpito con schiaffi e pugni l’assessore alle Attività produttive del comune di Rende, Domenico Ziccarelli, 56 anni, a margine di una breve ma accesa discussione scoppiata nel corridoio della sede municipale, davanti il proprio ufficio situato al piano terra. Ad aggredire l’amministratore, secondo quanto si è appreso, sarebbe stato un ambulante, forse per il mancato rilascio di un’autorizzazione. Immediato l’intervento della polizia municipale che ha bloccato e identificato l’energumeno.

Dieci giorni di prognosi

Ziccarelli si è invece recato in pronto soccorso all’ospedale dell’Annunziata, dove gli sono stati riscontrati lividi ed ecchimosi guaribili in una decina di giorni. Solidarietà all’assessore è stata espressa dal presidente del consiglio comunale Mario Rausa a nome di tutti i membri dell’assise.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio