Traffico internazionale di cocaina, maxi operazione tra Toscana e Calabria

Sgominata organizzazione criminale ramificata anche nella provincia di Vibo Valentia. Colpite pure le province di Prato, Pistoia, Firenze e Livorno

di Redazione
20 marzo 2017
07:32

Dalle prime ore di oggi è in corso una vasta operazione contro il traffico internazionale di cocaina, condotta dal Nucleo Investigativo del Comando Provinciale dei Carabinieri di Livorno e dal Nucleo Polizia tributaria della Guardia di Finanza di Pisa. Ad essere colpita sarebbe stata un'organizzazione criminale gestita dalla ‘ndrangheta in Toscana.

 

L'operazione, che ha interessato le province di Vibo Valentia, Prato, Pistoia, Firenze e Livorno, ha permesso il sequestro di  oltre 134 chili di sostanze stupefacenti. Dieci le ordinanze di custodia cautelare emesse nell'operazione denominata "Akuarius 2". In particolare, sono state notificate cinque ordinanze di custodia in carcere, altrettante ai domiciliari e due misure interdittive. Le indagini sono collegate a quelle sull'omicidio di Giuseppe Raucci, il 48enne trovato morto il 10 dicembre 2015 a Ginestra Fiorentina.

 

Il cadavere del 48enne, giustiziato per una truffa finita male, venne trovato nel bagagliaio di un'auto su una piazzola della Firenze-Pisa-Livorno. Raucci, pratese ma residente in Versilia, era andato a Roma insieme a un cittadino dominicano per acquistare alcuni chili di cocaina per un valore di 35mila euro. I due sono stati però ingannati e al posto della droga, che doveva essere spacciata in Toscana, era stato trovato dello zucchero.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio