Magna Grecia film festival, Abramo: 'Una straordinaria vetrina'

La città di Catanzaro tornerà ad ospitare, per il terzo anno consecutivo, il Magna Graecia Film Festival, la kermesse interamente made in Calabria dedicata alle opere prime e seconde del giovane panorama cinematografico italiano.

1 luglio 2015
17:00

Il programma della manifestazione, giunta alla sua dodicesima edizione che si svolgerà in Piazza Brindisi, sullo splendido lungomare di Catanzaro dal 25 luglio al 2 agosto, è stato presentato questa mattina nella suggestiva cornice del museo del rock alla presenza dei rappresentanti istituzionali e del direttore artistico Gianvito Casadonte. Il sindaco Sergio Abramo ha così sottolineato il grande impegno dell’amministrazione comunale nel sostenere un evento che proietterà nuovamente il Capoluogo calabrese sulla scena nazionale: “Nonostante i pesanti tagli del governo centrale – ha detto Abramo – abbiamo voluto fortemente offrire alla città l’opportunità di vivere nove giorni all’insegna della cultura e dello spettacolo attraverso una vetrina, come quella del Magna Graecia Film Festival, che negli scorsi anni ha contribuito a promuovere l’immagine positiva di Catanzaro al di fuori dei propri confini. In particolare il quartiere marinaro anche quest’anno sarà animato dalla presenza di prestigiosi nomi del cinema italiano che, già negli scorsi anni, hanno avuto modo di apprezzare le nostre bellezze naturalistiche. Sono convinto che, con l’indispensabile contributo di tutti i cittadini, Catanzaro riuscirà a far emergere le vere eccellenze e ad esprimere tutte le proprie potenzialità turistiche”.

“Quasi 100 saranno gli ospiti – ha detto il direttore artistico Gianvito Casadonte – che accoglieremo a Catanzaro grazie alla preziosa collaborazione dell’amministrazione comunale. Il Magna Graecia Film Festival si è imposto tra le prime rassegne cinematografiche in Italia con l’obiettivo di scoprire e valorizzare i giovani talenti le cui opere sono troppo spesso penalizzate dalla cattiva distribuzione. Per questo motivo, durante i giorni del festival ci sarà l’occasione anche di parlare di industria cinematografica con grandi produttori come Maurizio Totti e Mario Rossini per aprire un confronto sul futuro del settore in Italia”. Tra i nomi annunciati nel corso della conferenza stampa, quelli della splendida madrina Chiara Baschetti e di alcuni protagonisti amatissimi dal pubblico del web come Frank Matano, Maccio Capatonda e Francesco Facchinetti. In programma anche l’evento speciale con Alessio Boni e Massimo Ghini dedicato all’attrice Monica Scattini, scomparsa lo scorso febbraio, il tributo alla memoria del papà di E.T., Carlo Rambaldi, e il gran finale in musica con Brunori Sas.

Al fianco del sindaco Abramo, presente alla conferenza stampa anche l’assessore alla cultura, Daniela Carrozza, la quale ha sottolineato l’importanza di istituzionalizzare quella che può essere considerata “una festa di tutta la città che coinvolgerà anche il centro storico con i red carpet su corso Mazzini e le presentazioni dei libri al Museo del Rock”. A sostenere l’evento sarà anche la Camera di Commercio di Catanzaro con il suo presidente Paolo Abramo che ha evidenziato come la rinnovata partnership istituzionale si inserisce in un percorso mirato alla promozione del marketing territoriale.

COMMENTI
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio