La Serie D torna in campo dopo tre settimane di stop

VIDEO | Ultimata la serie dei recuperi, il campionato riprende per disputare la 32ª giornata. In programma il derby fra il Cittanova e il San Luca

di R. S.
12 giugno 2021
12:11

Si riparte per avviarsi alla fine della stagione regolare. A 270 minuti dalla fine il torneo di Serie D deve stabilire la squadra che sarà promossa in Serie C (l’Acr Messina con 4 punti di vantaggio sui cugini dell’Effecì è a un passo dall’obiettivo), la griglia dei play off (Acireale, San Luca e Dattilo si giocheranno gli ultimi due posti) e la seconda squadra che retrocederà in Eccellenza. Sotto quest’ultimo aspetto, il Cittanova e il Rende dovranno respingere l’assalto del Marina di Ragusa, penultimo della classifica. Nella 32ª giornata la partita più attesa è quella fra il Cittanova e il San Luca.

Da una parte c’è la salvezza da dover conquistare e dall’altro lato l’obiettivo è quello di rimanere in zona play off. Il Cittanova deve quindi mantenere un certo margine di vantaggio sul Marina di Ragusa, mentre per il San Luca di Ciccio Cozza le ultime tre partite serviranno per regalarsi la soddisfazione della partecipazione alla post season.


Di rilievo anche la partita fra il Città di S.Agata e il Rende: è uno scontro diretto fra due squadre assetate di punti, che si trovano in terzultima e quartultima posizione e che devono stare attente, pertanto, al progetto di risalita del Marina di Ragusa che intende lasciare quello scomodo penultimo posto che porta dritti in Eccellenza.

Già retrocesso, il Roccella senza particolari pensieri, va a rendere visita alla Gelbison terza forza del campionato. In casa della vice capolista Fc Messina, invece, il terzultimo impegno stagionale di un tranquillo Castrovillari, che ha quale unico obiettivo quello di concludere dignitosamente la stagione.

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top