Serie B

Martedì disastroso per le calabresi: Goretti (Cosenza)-Taibi (Reggina), quando parla il ds e non il tecnico

Amaranto e Rossoblù colano a picco. Zaffaroni e Aglietti non vanno in sala stampa lasciando spazio ai direttori

13
di Redazione
30 novembre 2021
23:59
Da sinistra: Roberto Goretti e Massimo Taibi
Da sinistra: Roberto Goretti e Massimo Taibi

Goretti: «Grande divario tra le due squadre»

«È un fatto oggettivo che sullo 0-0 c’era un rigore per il Cosenza, così come il secondo gol che abbiamo subito nasce da un fallo di Donati al limite dell’area, un fallo da giallo per Donati – dice -. È oggettivo anche che il Cosenza ha fatto malissimo a livello individuale difensivo, c’è un grande divario tecnico tra le due squadre ed è stato evidente». 
Continua a leggere l'articolo su Cosenzachannel.it

Taibi: «Stiamo perdendo convinzione»

«La squadra ha avuto un contraccolpo psicologico dopo la Cremonese. Oggi non ho visto una squadra che si è tirata indietro, le difficoltà sono lampanti e dobbiamo lavorare per uscirne. Quando le cose vanno bene i meriti li lascio agli altri, quando vanno male preferisco ritenermi il primo responsabile. Stiamo perdendo convinzione, non capisco il perché. Dobbiamo immediatamente metter giù la testa, sono convinto che si possa uscire da questi momenti negativi».
Continua a leggere su ilReggino.it


GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top