Serie A, il Crotone perde anche contro la Sampdoria: la retrocessione in B è sempre più vicina

VIDEO | Allo Scida la squadra allenata da Serse Cosmi viene sconfitta 1-0 dai liguri a segno con Fabio Quagliarella. Per i pitagorici il ritorno in serie cadetta è ad un passo

8
di Francesco Spina
21 aprile 2021
22:50

La sfida valevole per la 23esima giornata del campionato vede la Sampdoria fare festa allo Scida grazie ad una rete messa a segno da Quagliarella ad inizio secondo tempo. Cosmi perde Ounas prima del match, il giocatore franco algerino del Crotone ha accusato alcuni problemi fisici che lo hanno costretto al forfait. 

La partita 

La prima occasione è di marca doriana dopo appena 120 secondi: Jankto lascia partire un cross per Candreva che di testa sfiora la traversa. Gli ospiti appaiono più propositivi ed all'8' ci provano con Fabio Quagliarella: il tiro è potente ma Cordaz è attento e devia in angolo. La squadra pitagorica si affaccia in avanti un minuto più tardi con il brasiliano Messias: l'attaccante prova ad impensierire Audero ma la conclusione è centrale. Al 16' ci prova la Samp con il tiro di Jankto con il pallone che si spegne a fondo campo, il destro di Simy invece impegna Audero al 19'. Alla mezzora proteste doriane per un presunto fallo di Magallan su Gabbiadini in area: lascia correre l'arbitro, Paterna di Teramo, alla sua prima direzione in Serie A. Quagliarella ci prova al volo al 38': pallone che però è distante dallo specchio della porta. Il primo tempo finisce dopo il silent check del var sul tocco tra Messias e Colley: squadre al riposo vanno con il risultato ad occhiali. 


Secondo tempo 

Nella seconda frazione di gioco il Crotone si spegne letteralmente: la squadra di Cosmi smette di giocare e lascia spazi ampi spazi agli ospiti. Al 52' i doriani trovano il vantaggio: azione magistrale di Manolo Gabbiadini sulla destra, discesa sulla destra e pallone al centro con Quagliarella che a pochi passi dalla linea di porta non a problemi ad appoggiare il pallone in rete. Dopo il vantaggio la Sampdoria gioca quasi sul velluto con gli Squali che accusano il colpo e non riescono a trovare la reazione che Cosmi chiede a gran voce dalla panchina. Al 56' ci prova Gabbiadini mentre al 60' ancora Quagliarella: in entrambi i casi è attento Cordaz che respinge. La timida reazione pitagorica arriva al 77': Zanellato va al tiro che termina alto sopra la traversa. Lo stesso Zanellato a due minuti dal termine vede e serve Simy: il nigeriano a tu per tu con Audero calcia addosso al poriere blucerchiato che smanaccia in angolo. Il triplice fischio di Paterna decreta la vittoria dellla Sampdoria, la sesta sconfitta casalinga consecutiva del Crotone che vede la matematica retrocessione ad un passo. 

Il tabellino 

Crotone (3-5-2): Cordaz; Djidji, Magallan, Luperto (dal 63′ Golemic); Pereira (dal 63′ Molina), Zanellato, Cigarini (dal 63′ Di Carmine), Enrique, Reca; Messias, Simy. A disposizione: Festa, Crespi, Cuomo, Dragus, Rojas, Rispoli, Petriccione, Vulic, Riviere. Allenatore: Cosmi.
Sampdoria (4-4-2): Audero; Ferrari, Tonelli, Colley, Augello; Candreva, Thorsby, Adrien Silva, Jankto; Gabbiadini, Quagliarella. A disposizione: Ravaglia, Letica, Rocha, Verre, Keita, Ramirez, Askildsen, Regini, La Gumina, Leris, Damsgaard. Allenatore: Ranieri.
Arbitro: Paterna di Teramo. Assistenti: Peretti di Verona e Avalos di Legnano. Quarto ufficiale: Pezzuto di Lecce. VAR: Doveri di Roma. AVAR: De Meo di Foggia.
Marcatori: 52′ Quagliarella.
Note: Gara giocata a prote chiuse. Ammoniti: Cigarini, Ferrari.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top