Tangenti Anas: la 'Dama nera' collabora VIDEO

La Accroglianò, in cinque ore di interrogatorio, avrebbe ammesso le sue responsabilità e avviato la collaborazione con gli inquirenti. Presto potrebbe essere presentato un memoriale.

di Redazione
4 novembre 2015
09:16

La 'Dama nera' Antonella Accroglianò ha iniziato a collaborare con la Procura di Roma, che l'ha fermata nell'ambito dell'inchiesta sulle tangenti all'Anas. I magistrati pensano di aver individuato un "sistema" che manipolava costantemente gli appalti della società. E con la collaborazione della Accroglianò sono convinti di arrivare alle "coperture politiche" di detto sistema.

L'ex capo della Direzione generale tecnico amministrativa dell'Anas si è presentata di fronte ai pm, Francesca Loy e Sabrina Calabretta, con il suo legale, l'avvocato Giancarlo Pittelli, e lì avrebbe iniziato a sfogarsi. Ancora non si vedere il memoriale annunciato nei giorni scorsi, ma l'avvocato avrebbe detto ai magistrati che presto sarà presentato. 

COMMENTI
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio