Referendum per la fusione, le percentuali di votanti alle ore 19

Si vota a Corigliano e Rossano per esprimere la volontà di creare un unico comune

di Salvatore Bruno
22 ottobre 2017
12:27
Al voto il sindaco Mascaro
Al voto il sindaco Mascaro

Seggi aperti a Corigliano e Rossano dalle 8 di questa mattina per il referendum sulla fusione tra i due comuni. Si potrà votare fino alle ore 21. Per esprimere la propria preferenza è necessario recarsi alle urne muniti di tessera elettorale e di documento di riconoscimento. Chi avesse smarrito la tessera elettorale può chiedere il rilascio di un duplicato: gli uffici sono aperti per tutta la durata delle operazioni di voto. La scheda reca il seguente quesito: «Volete l’istituzione di un nuovo comune, denominato Corigliano-Rossano, mediante fusione degli attuali comuni di Corigliano Calabro e Rossano?». Affinché il referendum sia valido non è necessario raggiungere alcun quorum.

Questi i dati dell'affluenza alle ore 12:

A Corigliano Calabro, dove gli aventi diritto al voto sono 38.236 si sono recati alle urne 2.845 elettori pari al 7,44% della popolazione.  A Rossano, dove gli aventi diritto al voto sono 30.328 si sono recati alle urne 3.179 elettori pari al 10,48% della popolazione.


 

Votanti alle ore 19

Rossano, alle 19, hanno votato 10528 elettori pari al 34,71% mentre a Corigliano hanno votato 9.674 pari al 25,30%.

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top