Raro avvistamento di un gatto selvatico al Parco nazionale d’Aspromonte

Avvistato un esemplare di “Felis silvestris silvestris“ nell’ambito delle operazione di tutela, salvaguardia e gestione dell’area protetta del parco

28 agosto 2017
13:21
Gatto selvatico europeo
Gatto selvatico europeo

Gli esperti e studiosi del “servizio biodiversità e territorio del Parco nazionale d’aspromonte”, grazie all’installazione di fototrappole, hanno avvistato il gatto selvatico europeo. Sono in corso le attività di monitoraggio su aree di studio e transetti che l’ente conduce per indagare lo stato di salute di questa e altre specie presenti nelle aree protette ricadenti all’interno dello stesso parco, per la gestione e salvaguardia degli ecosistemi.

 


Il direttore del Parco Nazionale d’Aspromonte, Sergio Tralongo, afferma: «Nonostante la presenza del gatto selvatico in Aspromonte sia stata sempre certa, oltreché nota ai ricercatori ed agli specialisti del Parco ogni avvistamento finisce per assumere un carattere scientifico di particolare significato, poiché a lungo questa specie, in assoluto una delle meno studiate della nostra fauna vertebrata, è stata oggetto di segnalazioni incerte, di indizi vaghi o addirittura di leggende, alimentate proprio dalla invisibilità dell'animale»

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio