La solidarieta’

Minacce a giudici di Vibo, la condanna del vescovo Nostro: «La Chiesa è al fianco di chi opera per la giustizia»

La Diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea sulla vicenda che coinvolge i due togati: «Gesto vile che deve essere stigmatizzato con forza da tutte le forze vive del territorio»

49
di Redazione
9 giugno 2022
15:56
Diocesi Mileto, vescovo Nostro
Diocesi Mileto, vescovo Nostro

In merito alle minacce ricevute da due giudici in servizio al Tribunale di Vibo è giunta la ferma condanna della Diocesi di Mileto, Nicotera e Tropea. In una nota stampa, infatti, il vescovo Attilio Nostro ha evidenziato: «Nei giorni scorsi, mediante un volantino anonimo, un sedicente gruppo “Unione per la legalità” ha minacciato i familiari dei giudici del lavoro Ilario Nasso e Tiziana Di Mauro del Tribunale di Vibo Valentia. A loro – ha poi aggiunto - va la piena solidarietà di tutta la Chiesa diocesana. All’interno di un tessuto socio-economico fragile come il nostro e particolarmente segnato dal lavoro nero, in cui il servizio che prestano i giudici del lavoro nel garantire i diritti dei lavoratori è fondamentale, un tale tentativo intimidatorio non può passare sottotono, si tratta chiaramente di un gesto vile che deve essere stigmatizzato con forza da tutte le forze vive del territorio».

«La diocesi di Mileto – Nicotera – Tropea, nel ribadire che la Chiesa è sempre al fianco di chi opera per la giustizia e la verità e persegue il bene comune –ha concluso il vescovo – condanna con forza questo vile atto e assicura, come sempre, la sua piena collaborazione e il suo convinto appoggio a tutti coloro che si impegnano per il bene del nostro popolo».


GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top