Dopo la sentenza

Assoluzione dell’ex questore di Vibo Andrea Grassi, Mangialavori: «Restituiti onore e dignità»

È quanto dichiarato dal senatore di Forza Italia. Il poliziotto, assolto in appello dopo la condanna in primo grado, era accusato di avere rivelato notizie riservate all’ex presidente di Sicindustria Antonello Montante

19
di Redazione
9 luglio 2022
10:44
Andrea Grassi
Andrea Grassi

«Il tempo è galantuomo. E la giustizia, seppur in grande ritardo, trionfa sempre. Finalmente, dopo anni di gogna e di umiliazioni, la Corte d'appello di Caltanissetta ha assolto l'ex questore di Vibo Valentia Andrea Grassi. Un integerrimo servitore dello Stato a cui vengono restituiti pubblicamente quell'onore e quella dignità che hanno sempre qualificato il suo agire di uomo e di professionista». 

È quanto dichiara il senatore di Forza Italia Giuseppe Mangialavori dopo la sentenza di assoluzione di Andrea Grassi nell'ambito del processo Montante. L’ex questore di Vibo era accusato di avere rivelato notizie riservate ad Antonello Montante, l’ex presidente di Sicindustria colpevole secondo la procura di Caltanissetta di avere condizionato la politica siciliana durante la presidenza di Crocetta alla Regione.


Grassi era stato condannato a 1 anno e quattro mesi in primo grado e il 14 maggio del 2019 era stato rimosso dalla questura di Vibo dal capo della polizia, Ieri, in appello, è stato assolto da ogni accusa.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top