Belmonte Calabro, ruba pacchetti di sigarette ma viene incastrato dalle telecamere: arrestato

Il 38enne aveva forzato la porta d'ingresso della tabaccheria. Per lui sono stati disposti gli arresti domiciliari 

140
di Antonio Alizzi
20 agosto 2021
12:18

I carabinieri della stazione di Belmonte Calabro, alle prime luci dell’alba, hanno arrestato un 38enne, responsabile del reato di furto aggravato ai danni di un tabacchino del piccolo comune situato nel basso Tirreno cosentino.

Il proprietario dell’esercizio commerciale, infatti, all’atto dell’apertura, si era accorto che ignoti, dopo aver forzato la porta d’ingresso del negozio, avevano asportato numerosi pacchetti di sigarette. Le attività di accertamento condotte nell’immediatezza dai carabinieri, diretti dal capitano Giordano Tognoni, anche grazie alla visione delle immagini delle telecamere della zona, hanno permesso di identificare in D. G. M., 38enne noto alle forze dell’ordine, l’autore del furto.


Nel corso della successiva perquisizione domiciliare, nonostante i vani tentativi di ritardare l’apertura della porta d’ingresso, i militari dell’Arma di Belmonte Calabro hanno recuperato la refurtiva, restituendola al legittimo proprietario. Il 38enne, terminate le formalità di rito, su disposizione del pm di turno presso la Procura della Repubblica di Paola, è stato sottoposto agli arresti domiciliari. Il gip, successivamente, ha convalidato il provvedimento cautelare.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top