Catanzaro, spaccio di marijuana in pieno centro: due arresti

Dopo aver bloccato un 21enne di nazionalità marocchina che aveva appena venduto una dose, i poliziotti hanno individuato in un appartamento vicino la base dell’attività illecita. All’interno un 45enne del posto: anche per lui sono scattate le manette

4
di Redazione
25 maggio 2020
18:09

Due persone, Morchid Badr, 21enne di nazionalità marocchina, e Giuseppe Marino, 45enne di Catanzaro, sono stati arrestati e posti ai domiciliari dagli agenti della Squadra Volanti della Questura di Catanzaro con l'accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Gli agenti, mentre percorrevano Corso Mazzini a Catanzaro, hanno notato due giovani, uno dei quali straniero che con fare circospetto, si scambiavano un piccolo involucro di plastica. Bloccati, i due, sono stati perquisiti e addosso al giovane italiano è stato trovato e sequestrato l'involucro appena ricevuto contenente una dose di marijuana ceduta dietro il pagamento di cinque euro.

Nei pressi del luogo dove era avvenuto lo scambio, i poliziotti hanno individuato un appartamento con all'interno un cittadino catanzarese, Giuseppe Marino che, sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di tre involucri con 170 grammi di sostanza stupefacente, della medesima tipologia e qualità di quella poco prima ceduta al diciannovenne. L'abitazione, ritenuta la base dell'attività di spaccio, sono stati trovati e sequestrati due bilancini, 45 euro in banconote di piccolo taglio, un coltello con tracce della sostanza in questione e due telefoni cellulari.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio