Corigliano Rossano, ha una malattia neurodegenerativa ma non riesce a prenotare il vaccino

VIDEO | Vani i tentativi sulla piattaforma online e tramite il numero verde. La denuncia dei familiari: «Sembra quasi di dover chiedere l'elemosina per ottenere un diritto»

195
di Matteo Lauria
2 aprile 2021
19:56

Sballottati da un ufficio all’altro per riuscire a ottenere la prenotazione della vaccinazione. Il dramma è che si tratta di una paziente affetta da una grave forma di malattia neurodegenerativa. La denuncia arriva dai familiari che hanno tentato invano di registrare la donna sulla piattaforma online in reiterate occasioni ma senza riuscirvi.

Un tentativo è stato fatto anche mediante il numero verde il cui personale ha confermato la prenotazione, che però andava rifatta perché risultava senza data. Si tratta di una persona allettata h24, malata terminale, con ossigeno. Rientra nei pazienti fragili, eppure non riesce non solo ad essere vaccinata, ma neanche a prenotarsi. «Sono le persone più a rischio e, invece, sembra che si debba chiedere l’elemosina per ottenere un diritto».


Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top