Coronavirus Calabria, contagi ancora sulle montagne russe: oggi solo due casi nel bollettino

Undici le persone ricoverate in tutta la regione, di cui una in rianimazione a Catanzaro. Da inizio emergenza sul territorio calabrese sono stati effettuati oltre 144mila tamponi

55
di Redazione
24 agosto 2020
16:47

Sono due i casi positivi rilevati in Calabria nelle ultime 24 ore in Calabria. Lo riporta il bollettino odierno diramato dalla Regione. Da inizio emergenza sul territorio calabrese sono stati effettuati 144.148 tamponi. Le persone risultate positive al coronavirus sono 1.400, quelle negative sono 142.748.

 


Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti:
- Catanzaro: 3 in reparto; 1 in rianimazione; 6 in isolamento domiciliare; 186 guariti; 33 deceduti.
- Cosenza: 3 in reparto; 33 in isolamento domiciliare; 437 guariti; 34 deceduti.
- Reggio Calabria: 3 in reparto; 51 in isolamento domiciliare; 280 guariti; 19 deceduti.
- Crotone: 1 in reparto; 5 in isolamento domiciliare; 116 guariti; 6 deceduti.
- Vibo Valentia: 4 in isolamento domiciliare; 82 guariti; 5 deceduti.
Altra Regione o Stato Estero: 92.


Il totale dei casi di Catanzaro comprende soggetti provenienti da altre strutture e province che nel tempo sono stati dimessi. Nei ricoveri segnalati presso l’Ospedale di Catanzaro, 3 sono nel reparto di Malattie Infettive; due provengono dalla provincia di Vibo Valentia, di cui una è ricoverata in malattie infettive, successivamente al parto cesareo; uno proviene da fuori regione, mentre un altro è stato trasferito al reparto di rianimazione dell’AOU. I due casi rilevati dal laboratorio dell’AO di Cosenza sono ricoverati al reparto di Malattie infettive e sono soggetti residenti fuori regione.


Dall'ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare la loro presenza sul territorio regionale sono in totale 4.753.
Nel conteggio sono compresi anche i due pazienti di Bergamo trasferiti a Catanzaro, mentre non sono compresi i numeri del contagio pervenuti dopo la comunicazione dei dati alla Protezione Civile Nazionale.

 

 

LEGGI ANCHE:

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio