Coronavirus, Magorno al ministro: «Servono più vigili urbani nei comuni calabresi»

Il senatore di Italia Viva scrive alla titolare dell'Interno Luciana Lamorgese per potenziare i corpi della polizia locale: «Si attinga a tutte le graduatorie e si autorizzi gli straodinari in droga al pesonale in servizio»

di Redazione
10 marzo 2020
14:58
20

Assunzione immediata di agenti di polizia locale. È la richiesta che il senatore calabrese di Italia Viva Ernesto Magorno ha indirizzata al ministro dell'Interno Luciana Lamorgese. La mancanza di vigili urbani, secondo il politico di IV, pongono in una difficile situazione i comuni calabresi che devono afrontare l'emergenza del coronavirus. 

 

Più vigili urbani nei comuni

«Vista la decisione delle scorse ore - scrive Magorno - con cui il governo ha dichiarato l’Italia intera zona protetta e considerato che molti comuni del Sud sono senza personale di Polizia Locale-scrive Magorno- si chiede al Ministro dell’Interno di adottare con urgenza un provvedimento che autorizzi i Comuni del Sud, analogamente a quanto già fatto per il personale sanitario, ad assumere a termine unità di polizia locale».

 

Deroghe e graduatorie

Secondo il senatore Magorno, l'assunzione dovrebbe partire «attingendo a tutte le graduatorie di idonei allo scopo disponibili e ad autorizzare altresì lavoro straordinario in deroga allo stesso personale addetto al servizio di polizia locale e a quello preposto al funzionamento dei COC», vale a dire i centri di operativi comunali.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio