Coronavirus, il sindaco di Diamante allontana i non residenti: «Via entro stasera»

È quanto ha disposto il primo cittadino con un’ordinanza che riprende il Dpcm dell’11 marzo: «Il rischio è serio e richiede interventi netti a tutela della salute dei miei concittadini»

777
di Redazione
13 marzo 2020
16:31

Coloro che non hanno residenza, domicilio, dimora abituale o che non possono comprovare la loro presenza per motivi di lavoro, di salute o per situazioni di effettiva necessità, non possono entrare nel territorio comunale di Diamante. Lo ha disposto il sindaco della cittadina turistica del Cosentino, Ernesto Magorno, che ha emesso un’ordinanza in cui richiama il decreto del presidente del Consiglio dell’11 marzo.

 

«Coloro che sono già presenti e non rispondono ai suddetti requisiti - si legge nell'ordinanza del sindaco -  fatta eccezione per chi è stato posto in quarantena dall’ autorità sanitaria, dovranno lasciare la nota località turistica entro le 21 di questa sera». 

 

«Si tratta di una scelta forte – dice Magorno – che fa chiarezza sulle norme comportamentali adottate e necessaria di fronte ai rischi del contagio da coronavirus che divengono ogni ora più seri, e richiedono interventi netti a tutela della salute dei miei concittadini».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio