Aggressione sul traghetto per Villa, Daspo per il capo ultrà del Catania

Il 54enne, leader storico della tifoseria etnea, aveva colpito con violenza l'amministratore delegato in occasione della trasferta a Potenza

3
14 dicembre 2019
10:07

Aveva aggredito, colpendolo con diversi e violenti schiaffi, l'amministratore delegato del Catania calcio sul traghetto per Villa San Giovanni in occasione della trasferta a Potenza, valevole per il campionato di Coppa Italia. Per P.R, 54 anni, leader storico dellla tifoseria della squadra etnea, già condannato in via definitiva per gravi reati, adesso è scattato un provvedimento di Daspo della durata di 10 anni, con obbligo di presentazione presso il Comando stazione carabinieri di Aci Catena (Ct) in occasione di tutte le manifestazioni sportive in cui sia impegnata la squadra. L’attività investigativa, svolta congiuntamente da personale delle Digos di Reggio Calabria e Catania, nonché dagli agenti del Commissariato di Villa San Giovanni, ha infatti consentito di arrestare in flagranza differita il capo della tifoseria e di arrivare al provvedimento disciplinare, poi convalidato dal giudice per cinque anni.    

 

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio