Frane ed evacuazioni nel Cosentino, diverse strade invase dal fango

Situazioni difficili a Carolei e nella valle dell'Esaro. Allerta meteo fino alle ore 14. Atteso in serata il miglioramento delle condizioni climatiche

114
di Salvatore Bruno
25 gennaio 2021
09:18
Smottamento nella notte nel comune di Carolei
Smottamento nella notte nel comune di Carolei

Le condizioni meteo sono in miglioramento in tutta la provincia di Cosenza, ma le piogge delle ultime ore hanno causato diverse frane e allagamenti, con numerose chiamate ai centralini dei vigili del fuoco. La Protezione Civile regionale ha diramato nella notte un messaggio di allerta meteo di livello 3, con validità fino alle ore 14 di oggi, per i comuni dell'alto tirreno cosentino e di parte della Valle del Crati, dove le precipitazioni sono state particolarmente abbondanti.

Problemi nella valle dell'Esaro

Critica la situazione su alcune arterie provinciali per le quali l'ente ha già disposto una serie di interventi per il ripristino della circolazione. A San Marco Argentano uno smottamento ha causato la parziale interruzione della rampa di accesso al centro abitato dalla Statale delle Terme. A Sant'Agata d'Esaro un costone ha ceduto interrompendo il transito sulla provinciale 263 per San Donato di Ninea. I mezzi meccanici sono intervenuti intorno alla mezzanotte per sgomberare la carreggiata.


Le altre situazioni difficili

Tecnici al lavoro anche sulla provinciale 111 di Mongrassano e sulla 102 di Lattarico. Anche qui la strada è stata coperta da fango e terriccio. Frane si segnalano inoltre a Malvito mentre nel comune di Carolei si è reso necessario istituire un senso unico alternato tra il centro storico e contrada Vadue, anche qui per il cedimento della parete sovrastante la provinciale 257. Evacuata l'abitazione situata a monte della frana in attesa di ulteriori verifiche tecnico/strumentali approfondite.

Tragedia sfiorata in autostrada

Il forte vento ha poi causato la caduta di rami e tronchi. Ma l'episodio di maggiore gravità riguarda lo svincolo autostradale di Altilia-Grimaldi, dove le raffiche hanno scaraventato al suolo una impalcatura montata sotto un cavalcavia per lavori in corso. Per fortuna in quel momento non transitava alcune veicolo.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top