L’operazione

Isola Capo Rizzuto, era latitante dal 2017: i carabinieri arrestano 55enne di nazionalità marocchina

L’uomo era ricercato a seguito di una condanna emessa dal tribunale di Cosenza nel 2014 perché considerato condannato per lesioni personali aggravate

45
di Redazione
5 agosto 2022
16:10

I carabinieri della compagnia di Cosenza hanno arrestato, a Isola Capo Rizzuto, un 55enne di nazionalità marocchina, latitante dal 2017.

L'uomo era ricercato perché deve scontare la pena residua di un anno e nove mesi in seguito alla sentenza di condanna emessa dal Tribunale di Cosenza nell'aprile del 2014 perché giudicato colpevole di concorso in lesioni personali gravi.


Il cinquantacinquenne, il 2 ottobre del 2007, a Cosenza, ha sparato dei colpi d'arma da fuoco contro un connazionale ferendolo agli arti inferiori. L'uomo è stato condotto nel carcere di Crotone.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top