Lamezia, denunciato il 27enne che aveva minacciato auto con un coltello

Individuato anche grazie alle dichiarazioni di alcune persone e ai sistemi di videosorveglianza, il giovane dovrà rispondere di procurato allarme e porto abusivo di arma bianca

7
di Redazione
5 giugno 2020
19:45

Aveva diffuso il panico a Lamezia Terme qualche giorno fa, girando per le strade brandendo un coltello e in altri casi mettendosi di fronte alle auto e intimando ai passeggeri di scendere dal mezzo.

Nella giornata di ieri, il cittadino di nazionalità somala resosi responsabile di procurato allarme e di porto abusivo di arma bianca è stato deferito all’Autorità Giudiziaria dagli agenti del Commissariato di Lamezia Terme. Si tratta di Abbas Abdelbaset, 27enne somalo, ospite presso una struttura di prima accoglienza.

L’attività d’indagine avviata nell’immediatezza dell’accaduto, ha consentito di individuarlo dopo poco tempo. Dalle dichiarazioni di alcune persone e, soprattutto, la visione delle immagini dei sistemi di videosorveglianza hanno fornito riscontri sull’identità del 27enne, che indossava gli stessi indumenti e che, sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso del coltello che aveva brandito quella sera. L’arma è stata sequestrata e la competente Autorità giudiziaria ha convalidato l’attività di polizia.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio