Accompagnava ragazze a prostituirsi, arrestato 60enne a Lamezia

L’uomo era pedinato da dieci giorni. Andava a prendere delle ragazze di nazionalità straniera alla stazione centrale e le conduceva dove avrebbero esercitato la loro attività

56
di Tiziana Bagnato
22 gennaio 2019
16:32

Si sarebbe occupato di accompagnare alcune prostitute dai pressi della stazione di Lamezia Terme fino ai luoghi dove avrebbero poi esercitato la loro attività di meretricio.

 

Un sessantenne di Platania, Salvatore Tornese, è stato arrestato dagli uomini della Polizia Locale di Lamezia Terme al comando del dirigente Salvatore Zucco, con l’accusa di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione aggravato.

 

L’uomo, comunica la Municipale, ha atteso e poi caricato a bordo della propria auto tre ragazze bulgare note al reparto perché già attenzionate come prostitute nell'ambito dell'operazione on the Road messa a segno dalla Polizia Locale nell'estate del 2016.

 

Il sessantenne dopo avere fatto scendere l’ultima ragazza nei pressi del T Hotel è stato bloccato dagli uomini del corpo di polizia che lo hanno portato al Comando e dichiarato in stato di arresto.

 

Tornese era pedinato dal nucleo di polizia giudiziaria da dieci giorni. Periodo di tempo in cui avrebbe portato avanti la stessa condotta. Su disposizione del sostituto procuratore di turno Marta Agostini, l’uomo è stato portato nella casa circondariale di Catanzaro Siano a disposizione dell'autorità giudiziaria e il suoi veicolo sequestrato.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio