Maltrattamenti a scuola, maestra cosentina arrestata a Piacenza

L'insegnante 58enne è da tempo residente in Emilia Romagna. La denuncia partita da una collega

di Salvatore Bruno
14 novembre 2017
21:19

E’ originaria della provincia di Cosenza una delle due insegnanti arrestate a Piacenza dalla polizia municipale per maltrattamenti su bambini. Ha 58 anni ed è da tempo trapiantata in Emilia Romagna. Insieme ad una collega di 45 ani, piacentina, si è resa protagonista di deprecabili episodi di violenza che gli inquirenti hanno definito di tipo fisico e psicologico, nei confronti degli alunni di una terza elementare della scuola Vittorino da Feltre. Tra loro anche un bambino autistico, continuamente umiliato per la sua difficoltà nella lettura.


A denunciare i maltrattamenti è stata una insegnante di sostegno, la quale ha attivamente collaborato con le forze dell’ordine. Le immagini di videosorveglianza di alcune telecamere nascoste, piazzate dai carabinieri, hanno consentito di accertare le condotte illecite.

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top