Coronavirus nel Vibonese, primo contagio a Cessaniti. Il sindaco: «Caso isolato»

Il primo cittadino Francesco Mazzeo tranquillizza la comunità: «La persona sta bene, è in isolamento domiciliare. Non bisogna creare allarmismi»

62
di Giusy D'Angelo
11 aprile 2020
20:12

Primo contagio nel comune di Cessaniti, centro in provincia di Vibo Valentia. Lo ha annunciato sui social il sindaco Francesco Mazzeo spiegando alla comunità, nel tardo pomeriggio del sabato santo: «Purtroppo vi devo comunicare che, nel nostro territorio è stato riscontrato il primo caso di positività al coronavirus. Insieme al Dipartimento di Prevenzione dell’Asp di Vibo abbiamo attivato la profilassi prevista per questi casi».

Massimo riserbo sull’identità del contagiato, rientrato da fuori regione e subito posto in auto-isolamento: «Lo stiamo monitorando – ha aggiunto il primo cittadino – dai sintomi pare abbia una forma molto lieve. Inoltre, nel giro di una settimana, ripeterà il tampone». Il paziente viene seguito a casa, sta bene e non presenta particolari sintomi. Tutto sarebbe partito da una iniziale perdita dal gusto. Tanto è bastato a insospettire i medici che hanno proceduto al tampone: «Il caso- ha sottolineato il sindaco Mazzeo – è assolutamente circoscritto e non bisogna creare allarmismo o panico. Adesso più di prima dobbiamo rispettare le regole che tutti conosciamo».

 

Necessaria la collaborazione da parte dei cittadini per fermare l’espansione del virus «perché ad oggi si tratta di un solo isolato caso e non di un focolaio».

Infine le raccomandazioni in vista della Pasqua: «Godiamoci la Santa Pasqua e la Pasquetta a casa senza fare assembramento. Non è il caso di sottovalutare la gravità del momento. Inoltre auguriamo una pronta guarigione a questa persona per il suo bene e per il nostro bene», ha poi concluso.

 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio