San Pietro a Maida, classi infestati dai topi: genitori e alunni in protesta

Dopo aver segnalato la cosa e dopo avere atteso invano i provvedimenti stamattina la pacifica manifestazione con cori e cartelloni

62
di Tiziana Bagnato
26 novembre 2018
16:36

Topi in classe. È questo il motivo della protesta che ha visto questa mattina a San Pietro a Maida genitori e bambini della locale scuola media manifestare pacificamente con cartelli e slogan contro la mancata interruzione delle lezioni e i mancati provvedimenti per arginare i roditori.


La questione sarebbe stata posta già dalle mamme in maniera informale al sindaco e con un’interrogazione dal gruppo Riscossa San Pietrese.


Nell’interrogazione urgente rivolta al primo cittadino Pietro Putame i consiglieri Domenico Giampà, Giovanni Davoli e Domenico Serio chiedevano la sospensione provvisoria delle lezioni fino ad avvenuta disinfestazione e derattizzazione della scuola.

I consiglieri chiedevano anche «quali interventi sono previsti nell’immediato per bonificare gli ambienti scolastici e ripristinare le condizioni igienico – sanitarie ottimali, a tutela della salute del personale scolastico».


Quando questa mattina i genitori si sono ritrovati davanti al portone della scuola aperto e al normale avvio delle lezioni in mancanza di provvedimenti, hanno deciso di passare dalle parole ai fatti avviando la protesta.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio