Spaccio di droga nel Vibonese, arrestata una famiglia

In manette a Rombiolo padre, figlia e genero. Trovate in casa dosi di eroina, cocaina e armi

32
di Redazione
6 luglio 2019
11:45
Il materiale sequestrato
Il materiale sequestrato

Gli uomini della Sezione Narcotici della Squadra mobile di Vibo, con l'ausilio di Unità Cinofila dell’Ufficio Prevenzione Generale, a Rombiolo hanno tratto in arresto Nazzareno Castagna, pregiudicato di 49 anni, sua figlia Nicoletta, ventiquattrenne, e il genero Michele La Rosa, ventottenne. Durante una perquisizione domiciliare svolta presso l'abitazione del primo sono stati rinvenuti e sequestrati circa 30 grammi di cocaina e circa 8 grammi di eroina, nonché un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento delle singole dosi e la somma contante di 915 euro in banconote di diverso taglio, provento di spaccio. Inoltre, in due buchi nei muri perimetrali dell’abitazione, sono stati trovati un revolver, con matricola punzonata e privo di segni identificativi, e 12 cartucce calibro 12. Castagna (al quale oltre alla detenzione e spaccio di stupefacenti è stata contestata anche la detenzione di arma clandestina e di munizionamento illegale), è stato condotto nel carcere di Vibo Valentia, gli altri due ai domiciliari.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio