Truffa ai danni dell'Ue, annullato sequestro preventivo di 450mila euro

Il professionista è rimasto coinvolto nell'operazione Big Spot ed è accusato anche di autoriciclaggio 

4
26 settembre 2020
17:26

Il Tribunale del Riesame di Catanzaro ha annullato il decreto di sequestro preventivo disposto dal Gip nell'ambito dell'operazione denominata Big Spot nei confronti di Sandro Cardillo, architetto di 67 anni di Messina. Il professionista è accusato di truffa aggravata ai danni dello Stato e autoriciclaggio

 

Accogliendo integralmente il ricorso degli avvocati Antonio Larussa e Matteo Calabria del Foro di Lamezia Terme, il Tribunale del Riesame ha annullato il decreto di sequestro preventivo per un importo di euro 450.000 quale profitto del reato di truffa ed autoriciclaggio.

 


Il Tribunale del Riesame, nel ritenere fondata l’impugnazione, ha pertanto escluso in radice il fumus dei suddetti reati, restituendo integralmente i beni all’indagato.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio