Coronavirus a Villa Torano, pool medico dell'Asp per fronteggiare il contagio

Il team garantirà il monitoraggio quotidiano degli anziani ospiti della Rsa. Pazienti positivi e negativi disposti su piani differenti. Per gli operatori affetti da Covid-19 si pensa a una quarantena in albergo

51
di Salvatore Bruno
17 aprile 2020
17:34

Per contenere il focolaio di Torano Castello, il manager dell'Azienda Sanitaria provinciale di Cosenza, Giuseppe Zuccatelli ed il coordinatore della task force Mario Marino hanno messo insieme una commissione clinico-assistenziale.

I componenti della squadra

Fanno parte del gruppo lo pneumologo Giovanni Malomo, l'infettivologo Filippo Luciani, l'igienista Vincenzo Gaudio e un gruppo radiologico guidato da Antonio Lopez.

Anziani sotto controllo

Il pool medico-scientifico affiancherà nell'emergenza gli operatori di Villa Torano, monitorando costantemente gli anziani ospiti della struttura, all'interno ve ne sono 25 positivi tutti asintomatici, per garantire loro una costante assistenza e, in caso di necessità, l'immediato trasferimento in un reparto ospedaliero.

La Tac ai polmoni

Con l'ausilio di un ambulatorio radiologico mobile, inoltre, si procederà anche ad effettuare l'esame diagnostico della Tac per verificare nei pazienti della clinica, eventuali segnali di polmonite interstiziale, la famigerata patologia innescata dal coronavirus.

Numeri complicati

Districarsi tra i numeri non è semplice. Gli ultimi dati riferiscono di 121 tamponi effettuati dall'Asp su 56 pazienti e 65 dipendenti. Tra i degenti in 26 risultano positivi. Uno però è deceduto la notte scorsa all'età di 91 anni. Non è chiaro se per il Covid-19 o per cause da esso indipendente. Un ulteriore caso positivo è riferito invece alla donna ricoverata in rianimazione a Cosenza nel giorno di Pasqua.

Attesi i risultati di altri tamponi

Tra i 65 dipendenti sottoposti a tampone, 23 sono positivi e 42 negativi. Ma si attende l'esito di altri screening: «Ci sono 26 operatori testati il 14 aprile dall'Asp - spiega il manager Giuseppe Zuccatelli - Le analisi vengono effettuate dal laboratorio di microbiologia e virologia dell'Annunziata. Di questi 26 tamponi abbiamo un dato parziale: sei sono positivi. Quindi al momento i dipendenti di Villa Torano affetti da coronavirus sono 29».

Il controllo agli autisti

Zuccatelli poi aggiunge un altro particolare: «Ci sono anche 14 dipendenti del gruppo proprietario di Villa Torano, con funzioni di autista. Sono stati identificati dal servizio di prevenzione dell'Asp e saranno al più presto esaminati anche loro».

L'isolamento necessario

A Villa Torano, ospiti positivi e negativi sono stati separati, utilizzando piani diversi dell'edificio ed anche percorsi di accesso differenti. Per quanto riguarda invece il personale positivo la task force dell'Asp pensa di disporre la quarantena obbligatoria degli operatori all'interno di una struttura alberghiera, il vicino Hotel San Felice, per evitare la diffusione del contagio nei rispettivi nuclei familiari.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio