Violate norme di sicurezza: denunciato l'organizzatore del concerto di Ermal Meta

In particolare oggetto di contestazione sarebbe la mancata sostituzione di un gruppo elettrogeno. All'evento sono intervenute circa 7mila persone. Duro il commento del questore Grassi

22
di Redazione
14 settembre 2018
19:48
Ermal Meta
Ermal Meta

Una nota firmata dal questore di Reggio Calabria nella quale si comunica la denuncia a carico dell’organizzatore del concerto del cantautore Ermal Meta poiché l’evento pubblico si è svolto in assenza dell’autorizzazione della Commissione Provinciale di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo. Il responsabile della società che ha organizzato lo spettacolo, tenutosi lo scorso 11 settembre in Piazza del Popolo di Reggio Calabria è stato denunciato dagli Uffici competenti della Questura all’Autorità Giudiziaria.

 

Lo stesso è stato inoltre destinatario di sanzione amministrativa poiché, in qualità di  affidatario da parte del Comune di Reggio Calabria della realizzazione dell’evento, ha permesso l’inizio del concerto in assenza di autorizzazione, che non sarebbe stata probabilmente concessa a causa di un guasto nel gruppo elettrogeno che avrebbe dovuto fornire elettricità sia al palco che al mixer. L’attrezzatura sarebbe stata sostituita con un nuovo gruppo elettrogeno. Sostituzione che non è mai avvenuta, e che motiva la denuncia della società organizzatrice del concerto, che si è svolto in una pazza gremita con oltre 7mila spettatori.

  

Duro il commento del questore Grassi: «Non sono ammissibili comportamenti che violano palesemente quanto stabilito dalle Commissioni di vigilanza statali costituite per legge con lo scopo di garantire a tutti i cittadini la fruizione di pubblici spettacoli in condizioni di massima sicurezza»

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio