Al via il restauro dei 4 scarabattoli e dell' Ecce Homo a Catanzaro

I lavori si terranno a “Cantiere aperto” e sono stati finanziati dalla Delegazione Fai e dal Circolo Augusto Placanica

di Redazione
29 dicembre 2017
11:43

I quattro scarabattoli in ceroplastica della Basilica dell'Immacolata e l'Ecce Homo della parrocchia Madonna del Carmine, di Catanzaro torneranno al loro antico splendore. Al via l'intervento di restauro, che durerà alcuni mesi, delle cinque opere. Si tratta – come riporta l’ansa - dell'Adorazione dei Magi, Natività, Allegoria del tempo e La deposizione, di Caterina De Julianis, suora e artista partenopea, plasticatrice di figure in cera policroma vissuta a cavallo tra i secoli XVII e XVIII, e dell'Ecce Homo, sempre in cera, del XVII secolo, del quale però risulta sconosciuto l'autore.


«Sono opere - ha spiegato don Massimo Cardamone, incaricato diocesano per i Beni culturali - che purtroppo erano nascoste. I quattro Scarabattoli dell'Immacolata erano in alto e non si poteva ammirare la loro bellezza. L'Ecce Homo che era completamente distrutto». Il restauro a "Cantiere aperto", cioè visitabile, promosso dall'Arcidiocesi, è finanziato dalla Delegazione Fai e dal Circolo Augusto Placanica.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top