Al ministro Azzolina una creazione del maestro orafo calabrese Sacco

Il prezioso dono consegnato in occasione della visita della titolare del dicastero Istruzione in Calabria

67
di Redazione
15 luglio 2020
11:15
Il gioiello del maestro Sacco donato al ministro Azzolina
Il gioiello del maestro Sacco donato al ministro Azzolina

Ad accogliere il ministro dell’Istruzione, Lucia Azzolina, giunta, lunedì 13 luglio, a Catanzaro per un tavolo tecnico presso l’Ufficio scolastico regionale, oltre ad esigenze e problematiche della scuola calabrese, anche un prezioso omaggio del maestro Gerardo Sacco. Lo riferisce una nota stampa.

Non un qualsiasi monile bensì una creazione esclusiva che racchiude la conoscenza, sempre celebrata  dall’orafo crotonese nelle sue molteplici forme.

Si tratta del ciondolo della linea “Stil Novo”, ideata in occasione del Dantedì, giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri, istituita dal Consiglio dei Ministri per celebrare la figura del Sommo Poeta.

A consegnarle il monile raffigurante le tre cantiche, Paradiso, Purgatorio e Inferno, rispettivamente rappresentate con i canti  di Dante e Beatrice, Pia de’ Tolomei e Paolo e Francesca, è stato il direttore generale dell’Ufficio scolastico regionale, Maria Rita Calvosa, che ci ha tenuto ad illustrarle la collaborazione avviata con la maison orafa crotonese mediante un protocollo d’intesa che offre una preziosa occasione di apprendimento agli studenti calabresi.

«Finalmente un gioiello che ha un certo spessore: non soltanto bello ma soprattutto significativo, creato per una giornata importante per la cultura italiana» ha esclamato il ministro Azzolina, che ha subito indossato il ciondolo, apprezzando l’impegno profuso da Sacco nella formazione dei giovani.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio