Maltrattavano e insultavano alunni tra i 3 e i 6 anni, due maestre sospese

Umiliazioni e vessazioni ai piccoli allievi di una scuola dell’infanzia di Fiumicino. Le indagini sono scattate a seguito della denuncia di alcuni genitori

58
di Redazione
26 giugno 2019
17:22

I poliziotti della Squadra Mobile di Fiumicino hanno notificato la misura interdittiva della «sospensione da un pubblico ufficio o servizio» a due maestre per aver maltrattato bambini di età compresa tra i 3 e 6 anni.
Le due, che prestavano servizio presso la scuola dell’infanzia “Isola dei Tesori”, perpetravano umiliazioni e insulti ai piccoli alunni, creando loro traumi. La sospensione avrà durata di un anno.


I fatti


La polizia ha dato il via alle indagini a seguito della denuncia presentata dai genitori di uno dei piccoli. Da alcuni mesi, infatti, il bambino manifestava paura nell’andare a scuola, scatti di ira, evidenti segni di disagio, aggressività e pianto. L’attività investigativa ha portato alla luce la verità, con filmati che documentano atti mortificanti, minacce, urla continue, insulti e costrizioni, oltre a punizioni come quella di dover stare seduti immobili per lunghi lassi di tempo, senza emettere suono, con la testa appoggiata sul banco. Alcuni allievi venivano addirittura isolati dal resto della classe, seduti dietro la cattedra. Un’altra, più grottesca, vicenda vede una delle maestre incitare un bimbo a colpirne un altro, guidando la sua mano a usare maggiore forza per attuare la legge del taglione “occhio per occhio, dente per dente”.



I piccoli hanno provato a reagire alle vessazioni, piangendo o tentando la fuga dall’aula, ma le maestre impietose li hanno trascinati per la stanza, sollevati di peso o continuato nei maltrattamenti.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio