Festa di nozze finisce in tragedia: bimbo annega nella piscina del ristorante

È successo a Pozzuoli. Il piccolo sarebbe sfuggito al controllo dei genitori per tuffarsi insieme ad altri bambini. Inutili i tentativi di rianimazione e la corsa al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria delle Grazie

607
di Redazione
25 luglio 2019
10:59

Doveva essere un giorno di festa ma si è trasformato in tragedia: un bambino di 3 anni è morto annegato ieri sera nella piscina del lido “Kora” di Lucrino nella zona di Pozzuoli, durante un matrimonio. Secondo una prima ricostruzione il piccolo Davide M., secondo di quattro figli, per cause ancora in fase di accertamento, dopo essere sfuggito al controllo dei genitori si è tuffato nella piscina dove altri bambini stavano facendo il bagno. A notare il corpo esanime del piccolo è stata un’animatrice che si è tuffata in acqua.

 

Inutili sono stati i tentativi di rianimazione e la corsa al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli dove è stato constatato il decesso. La salma è stata trasferita presso il secondo Policlinico di Napoli dove è stata disposto l'esame autoptico dalla Procura. Sul caso indagano i poliziotti del commissariato di Pozzuoli che hanno sottoposto a sequestro la piscina del Kora e l’area circostante dove era in corso la cerimonia nuziale. Gli investigatori stanno anche visionando le immagini del sistema interno di videosorveglianza.

Il piccolo viveva con la sua famiglia a Maddaloni, nel Casertano, e ad ottobre avrebbe compiuto quattro anni.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio