Asp sciolte per 'ndrangheta, la Cgil avverte la politica: «Commissariamenti vanno prorogati»

Il segretario Sposato: «Stop a scambi di nomine, non ci sono le condizioni per garantire legalità»

10 luglio 2020
10:08
Angelo Sposato
Angelo Sposato

«Se qualcuno pensa di fare accordi di potere trasversali sulla sanità con scambi di nomine che riguardano le Asp sciolte per infiltrazioni mafiose ha sbagliato i conti. I commissariamenti delle Asp di Reggio e Catanzaro sciolte per le infiltrazioni mafiose vanno prorogati. In Calabria, la politica oggi come ieri, non è nelle condizioni di garantire la legalità nella sanità».

 

Lo scrive su Facebook il segretario generale della Cgil Calabria Angelo Sposato.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio