Catanzaro, troppe persone in giro: stop a sport e chiusa la pineta

Ad annunciarlo il sindaco Abramo in un video su Facebook: «Se arriva al Sud quello che sta scadendo al Nord con il nostro sistema sanitario non sarà possibile fronteggiare l'emergenza»

114
20 marzo 2020
16:36
Sergio Abramo
Sergio Abramo

«Ho riscontrato personalmente e tramite numerose segnalazioni che molti stanno rispettando le regole, ma tanti altri ancora no. È per questo motivo che sto per firmare un'altra ordinanza che prevede lo stop agli sport individuali, spazi aperti e la chiusura della Pineta di Giovino».

Lo annuncia il sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo, in un videomessaggio su facebook. «Non possiamo consentire assembramenti, per nessun motivo. Non è un momento facile per nessuno di noi. Rimanere a casa – prosegue Abramo - non è una scelta, non abbiamo alternative. Le immagini dei camion dell'Esercito che trasportano le salme dal Nord in altre regioni d'Italia ci raccontano di un dramma inafferrabile. Se arriva al Sud quello che sta scadendo al Nord, con il nostro sistema sanitario - rileva il sindaco di Catanzaro - non sarà possibile fronteggiare l'emergenza.

Non rispettare le regole potrebbe significare arrivare a un punto di non ritorno: stiamo riuscendo a contenere la diffusione del virus ma dobbiamo fare ancora di più: non abbiamo scelta se non quella di avere rispetto per noi e per i nostri affetti più cari».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio