Comune di Locri, terremoto in Consiglio: Sainato lascia la maggioranza

L'ex vicesindaco e assessore entra nel gruppo misto: «Non ci sono sono più le condizioni. Sarò un consigliere semplice»

23
di Ilario  Balì
16 aprile 2021
20:20
Locri, Raffaele Sainato
Locri, Raffaele Sainato

Raffaele Sainato esce dalla maggioranza del consiglio comunale di Locri ed entra nel gruppo misto. Il colpo di scena, non del tutto inaspettato, arriva a margine del consiglio comunale, convocato per approvare alcuni regolamenti e le tariffe di Tari e Imu per il 2021. La decisione di Sainato, fino a qualche mese fa vicesindaco e assessore comunale, è arrivata a margine di un’accesa discussione con il presidente del civico consesso locrese Miki Maio. Quindi l’annuncio ufficiale di uscita dalla maggioranza per confluire nel gruppo misto.


«Non ci sono più i presupposti affinchè io stia in questa maggioranza – ha detto in aula - Continuerò ad esercitare il ruolo di consigliere comunale semplice». Da Sainato anche un invito rivolto ad Anna Baldessarro e Anna Sofia, entrambe fuoriuscite tempo addietro dall’esecutivo Calabrese, di non seguirlo «per dimostrare di saper pensare con la propria testa». A prendere la parola è stata dunque Anna Sofia, la quale ha rimarcato come «le mie decisioni sono state tutte prese in autonomia – è stato il commento di Anna Sofia – e sarà così anche qualora decidessi di lasciare la maggioranza».

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top