Crisi governo, Vono (Iv): «Pressing per convincermi a tornare con i Cinquestelle»

La senatrice renziana interviene alla trasmissione di Radio 1 Un giorno da pecora: «50 telefonate con l'offerta del posto da Sottosegretario lasciato da Ivan Scalfarotto. Ma non torno indietro»

411
di Salvatore Bruno
15 gennaio 2021
16:03

Lo dice tra il serio e il faceto, visto anche il tenore della trasmissione di Radio 1 a cui interviene in diretta telefonica, Un giorno da pecora, condotta da Geppi Cucciari e Giorgio Lauro. «Penso di aver ricevuto almeno cinquanta chiamate per essere invitata ad unirmi ai responsabili».

Proposta indecente

La senatrice calabrese Silvia Vono, eletta nelle liste dei Cinquestelle, ha aderito al progetto renziano nell'autunno del 2019. E condivide in pieno le posizioni di Italia Viva, critiche nei confronti del Presidente del Consiglio. «Mi hanno anche offerto un posto da Sottosegretario, quello lasciato libero da Ivan Scalfarotto. Ma non intendo tornare indietro. Non capisco perché quando sono andata via dal Movimento sono stata bollata come una transfuga mentre adesso, cambiando ancora percorso, diventerei una responsabile».


Il video sui social

La senatrice Vono, proprio per smentire le indiscrezioni giornalistiche, secondo cui sarebbe stata in procinto di manifestare il proprio sostegno al Governo Conte, ha diffuso un video sui social in cui, tra l'altro, afferma: «Considerato il pressing mediatico che mi annovera tra i responsabili o tra i costruttori, non so di che cosa, ci tengo a dire che io sto con Italia Viva. Ringrazio le donne e gli uomini che fanno parte di questo gruppo e che con grande libertà mantengono alta la bandiera della democrazia costituzionale e rappresentativa».

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top