Renzi in Calabria tra le contestazioni

Il presidente del Consiglio a Cosenza per la chiusura della campagna elettorale, è stato accolto da un centinaio di manifestanti. Scontri e tafferugli anche con la Polizia

12
di C.I.
21 novembre 2014
20:47

Cosenza - Un'accoglienza a suon di contestazione quella riservata al Premier Matteo Renzi in visita a Cosenza. Ad attendere il Presidente del Consiglio un centinaio di manifestanti, bloccati dalle forze dell'ordine a duecento metri dall'Auditorium destinato ad ospitare Renzi. Sono esponenti dei centri sociali e del comitato "Prendo casa", lavoratori in mobilità in deroga e precari degli uffici giudiziari, alcuni dei quali provenienti dalla Basilicata. Indossano maschere con foto di Renzi e nasi di Pinocchio, alcuni reggono uno striscione con la scritta "Sblocca Renzi". E durante l'attesa alcuni manifestanti avrebbero lanciato  bottiglie e fumogeni contro le forze dell'ordine, cercando di sfondare il posto di blocco istituito dai militari che hanno risposto con una breve carica, servita solo a bloccare le intemperanze dei manifestanti.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top