Sondaggio regionali: centrosinistra avanti di oltre 20 punti

Oliverio tocca il 47% del gradimento e stacca Wanda Ferro, ferma al 25,8%. Polo di centro all'8%. Previsto un crollo dei Cinquestelle

di T.F.
7 novembre 2014
09:17

Catanzaro - Tempo di sondaggi a due settimane dalle elezioni. Rilevamenti da prendere con le dovute cautele. Le interviste eseguite da una società del settore per un quotidiano calabrese consentono tuttavia di snocciolare i primi ipotetici numeri. Nella corsa per la vittoria, ribadito il vantaggio netto del centrosinistra sul candidato di Forza Italia. Mario Oliverio si attesterebbe al 47% dei consensi, mentre Wanda Ferro rimarrebbe ferma al 25,8%. Più indietro il Nuovo centrodestra, che stando al sondaggio tornerebbe terzo polo raggiungendo l'8%. Crollo del Movimento Cinquestelle che in sintonia con quanto accaduto a Reggio in occasione delle amministrative precipiterebbe al 3,8%. Il candidato dell'Altra Calabria Domenico Gattuso otterrebbe infine l'1,5% dei consensi.

Considerevole la fetta di  indecisi. Il 6,4% degli intervistati non ha ancora scelto a chi affidarsi, mentre il 7,5% è convinto di non andare a votare.

Numeri che cambiano sensibilmente se snocciolati per singole province. Mario Oliverio vincerebbe ovunque tranne che a Catanzaro dove è previsto un pareggio,  toccando il 58% a Vibo, il 55,6% a Crotone e il 50% a Cosenza dove Wanda ferro otterrebbe il peggior risultato. Per D'Ascola, infine, prevista un ottima performance nel reggino dove andrebbe a raccogliere oltre il 17% dei consensi e nel catanzarese. Non nella provincia bruzia, all'interno della quale i rilevamenti parlano di un 4,7%.Ovviamente di sondaggi pur sempre si tratta. Previsioni destinate ad essere sottoposte alla prova del voto. 

COMMENTI
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top