Sanita’ Calabria

A Cosenza avviato l’iter per la realizzazione del nuovo ospedale regionale

La giunta comunale individua Vaglio Lise quale sito dove sorgerà il nuovo nosocomio. Il sindaco Caruso: «Eviterà la migrazione sanitaria di pazienti ed operatori»

56
di Redazione
10 giugno 2022
20:00

Avviato l’iter per la realizzazione del nuovo ospedale hub regionale di Cosenza. I dettagli sono contenuti in una nota del Comune. Su proposta del sindaco, Franz Caruso, e dell’assessore all’urbanistica, Pina Incarnato, è stata approvata dalla Giunta Municipale, riunitasi questo pomeriggio a Palazzo dei Bruzi, la delibera che individua Vaglio Lise quale sito dove sorgerà il nuovo nosocomio: «Com’è noto – si legge nel comunicato - la scelta dell’amministrazione Caruso, oltre a rappresentare una visione strategica del territorio, è ampiamente supportata dagli studi di fattibilità già da tempo vagliati dalla Regione Calabria e dall’azienda ospedaliera di Cosenza».

Il nuovo ospedale a Cosenza

Nella delibera approvata dall’esecutivo comunale vengono tracciati, inoltre, «gli indirizzi di prospettiva che riguardano l’intero sistema sanitario cosentino, indicando l’area su cui attualmente insiste l’Annunziata come “Cittadella della Salute” che rimarrà presidio ospedaliero per non acuzie e per attività di chirurgia ambulatoria e one day surgery e dove sarà insediato un polo multidisciplinare di ricerca scientifica in collaborazione con il sistema universitario, istituti di ricerca e Fondazioni. Ciò con riferimento alla forte domanda sanitaria emergente dai mutamenti del quadro epidemiologico regionale e con particolare attenzione alla diffusione di patologie di natura oncologica e virale».


Caruso: «La città soffre per una sanità carente»

«Con l’approvazione della delibera odierna - afferma il sindaco, Franz Caruso - mantengo l’ennesimo impegno assunto con i miei concittadini, ovviamente per quanto attiene le competenze comunali. È sotto gli occhi di tutti – aggiunge - che la città e l’intero territorio provinciale soffrono di una sanità ospedaliera carente, che non garantisce neanche i livelli essenziali di assistenza. Uno stato di cose che lede il diritto alla salute dei cittadini, mortificando la dignità degli ammalati ma anche dei medici e di tutti gli operatori sanitari e che, pertanto, non può più essere avallata con atteggiamenti di opportunistica attesa. Finalmente, la realizzazione del nuovo ospedale hub regionale eviterà la migrazione sanitaria di pazienti ed operatori del settore, consegnando al territorio una struttura moderna, tecnologicamente avanzata in grado di assicurare una sanità efficiente ed efficace».

«Il nostro obiettivo, pertanto – conclude il sindaco Caruso –è quello di creare un grande ospedale moderno, rafforzare parimenti un sistema sanitario integrato e non ultimo candidarci a città eccellente per accogliere e vincere le sfide del presente e del futuro».

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top