Serie B

Verso Reggina-Cittadella, Inzaghi: «Ho tanti dubbi. Vogliamo sfatare il tabù granata»

L'allenatore della formazione amaranto è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia che la sua squadra disputerà contro gli ostici veneti 

23
di Matteo Occhiuto
16 settembre 2022
18:25
L’allenatore della Reggina Filippo Inzaghi
L’allenatore della Reggina Filippo Inzaghi

Sfatare il tabù Cittadella. Pippo Inzaghi è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia che la sua Reggina disputerà contro gli ostici veneti: domani kick-off al Granillo ore 14:00. Le parole integrali dell'allenatore amaranto.

Il Citta

«Faccio i complimenti al Cittadella: dalle nostre parti, hanno vinto sempre negli ultimi anni e speriamo di cambiare rotta.Sono una squadra consolidata, che merita complimenti. Noi, però, giochiamo davanti al nostro grande pubblico e siamo consapevoli della nostra forza, vogliamo andare alla sosta con una vittoria. Nessuno guarda la classifica, puntiamo solo a fare passi in avanti e migliorare i nostri difetti»


L'apporto della panchina

«Chi non gioca dall'inizio è sempre stato pronto quanto subentrato. Chi gioca meno spesso incide. Mi arrabbio più per una mancanza di rispetto verso un compagno o per comportamenti poco corretti, fino al momento sotto questi aspetti i miei ragazzi sono stati impeccabili». 

Dubbi

«Ho tanti dubbi, non solo su Cionek e Camporese, sono tutti titolari in questo organico. Una squadra con tanti giocatori nuovi non può non avere difetti, cerchiamo di nasconderli al meglio. Obi dopo la sosta ricomincia con noi, inutile rischiare»

Il Campionato

«Genoa e Cagliari se non si suicidano vanno in A, le altre si giocano i playoff: se noi riusciremo a far faticare tutti i nostri avversari sarà già un grande successo».

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top