Serie D in campo per il turno infrasettimanale ma tre gare sono rinviate per il Covid

VIDEO | Nella trentesima giornata il Rende gioca in casa della capolista Acr Messina. Impegni esterni anche per Castrovillari e Roccella. Stop forzato per Cittanova e San Luca

1
di Redazione
19 maggio 2021
11:57

Torna la Serie D ma anche quello in programma pomeriggio è un turno condizionato dal Covid. Non si giocheranno infatti le partite del Cittanova e del San Luca, perché i rispettivi avversari del Dattilo e del Biancavilla lamentano diversi casi positivi nel gruppo squadra. Rinviata anche la partita fra il Marina di Ragusa e il Santa Maria Cilento. Regolarmente in campo il Rende, ma per i biancorossi l’avversario è di quelli proibitivi, in quanto dovranno affrontare in trasferta la capolista Acr Messina, che non perde da ben 16 giornate. E fu proprio il Rende, nella gara di andata, a battere la prima della classe. Servirebbe allora, un’altra impresa alla formazione di Tommaso Napoli per uscire indenne dal San Filippo.

Anche per il Castrovillari c’è un impegno molto difficile da sostenere, perché si va a giocare in casa della Gelbison, vice capolista del campionato. Rossoneri in salute, ma la squadra di Vallo della Lucania fila come un treno e all’andata ha già castigato il Castrovillari con il rigore di Uliano.


Partita in Basilicata per il Roccella, alle prese con il Rotonda. Da ultimi della classe, i reggini non devono fare altro che concludere con dignità il proprio torneo, mettendo in mostra i tanti under a disposizione.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top