Abbatte selvaggina protetta, denunciato un cacciatore nel Crotonese

L’uomo è stato sorpreso in località Solaggio mentre esercitava attività venatoria anche con mezzi vietati. Sequestrati fucili e cartucce

1
di Redazione
19 novembre 2021
11:25

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Cirò, nel corso di un servizio mirato in località Solaggio nel comune di Cirò, hanno denunciato un cacciatore per aver esercitato attività venatoria abusiva su specie particolarmente protette e con mezzi vietati.

L’uomo, residente a Cirò, è stato sorpreso mentre era intento a cacciare, dopo aver abbattuto un esemplare di pispola, specie passeriforme particolarmente protetta dalla Convenzione di Berna sulla vita selvatica e dalla legge nazionale sul prelievo della fauna omeoterma, con l’ausilio di richiami acustici elettromagnetici vietati.


I carabinieri forestali hanno proceduto anche al sequestro di un fucile da caccia, 3 cartucce, del richiamo acustico vietato e dell’esemplare abbattuto di pispola.

«L’operazione - si legge in una nota dei militari - rientra nell’ambito dell’attività di prevenzione dei reati in materia di esercizio venatorio e di tutela della fauna, in un quadro generale di sensibilizzazione della collettività nei confronti delle tematiche ambientali, imprescindibili punti di riferimento per le attuali e future generazioni».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top